Barugo

Data / Ora
Date(s) - 20/07/2018
19:00 - 20:15

Luogo
Ristorante Il Capolinea

Categorie


CASTELNOVO MONTI_commedia Barugo locandina A3

Barugo

Commedia da bar per 10 attori e attrici, si svolge questa volta al ristorante Il Capolinea a Castelnovo ne Monti. Una simpatica sinergia fra teatranti, ristoratori e amministrazione comunale ha portato a questa occasione.

Venerdì 20 Luglio: ore 20 cena – ore 21 spettacolo

Una produzione di Chili 5 di sale con in ordine casuale:

Alessandra Di Giorgio
Giulia Cuda
Bruno Sessi
Glenda Galimberti
Ivan Cristiani
Giancarlo Davoli
Andrea Terzi
Roberto Cavalli
Mariola De Lao
Caterina Lusuardi

regia e parte tecnica Fabiana Bruschi e Andrea Anselmi

Collettivo informale Astanti Barugo
E’ il gruppo di attori che ha preso in mano la seconda messa in scena di Barugo. Di provenienze diverse i
vari attori pur non conoscendosi prima hanno sviluppato velocemente un ottima sintonia creando una
squadra solida.
Barugo è la riscrittura di “Osteria Villotti” un romanzo senile di Gualtiero Saliceti che fu scritto nel 1947 e
ambientato nel 1964.
Alcuni hanno creduto di doverlo iscrivere al filone dei romanzi di fantascienza ma l’autore ha sempre
rifiutato questa definizione. In realtà Saliceti delineò i personaggi della sua storia regolando il registro
drammaturgico come se il 1947 fosse il punto di inizio e il 1964 quello di svolta, mantenendo un ritmo
molto lento nei 17 anni della storia e non rappresentandoli mai.
Lo scritto si svolge in una sola giornata di quell’ultimo anno, il ’64 appunto, che ci consegna le storie e la
vita di dieci personaggi tutti a loro modo irrisolti pur nel pragmatismo della vita moderna. I 17 anni
precedenti compaiono solamente all’interno dei dialoghi dei personaggi.
Fabiana Bruschi, che ha curato anche la regia, ha prodotto un adattamento teatrale del testo che sposta
l’azione ai giorni nostri, grazie anche alla cura dei dialoghi di Andrea Anselmi è riuscita a creare una
piéce che mantiene il senso del lavoro di Saliceti ma ci fa credere di essere di fronte ad un analisi spietata
della società attuale.
La scelta di una scena corale con gli attori tutti in scena, come nella tradizione di Saliceti , ci lascia il
piacere di scegliere quale punto della scena guardare, quanto usare lo zoom del nostro sguardo o meno.

Bookings

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *